Come installare il lettore di prossimità NBY-X della Inim

In questo video vedremo come installare il lettore di prossimità nBy/X della Inim nella classica scatola 503 da incasso. Il lettore di prossimità permette di gestire quattro diversi scenari di inserimento senza dover inserire il vostro codice segreto. Vedremo anche come acquisire i TAG RFID con la tastiera Joy-Max.

Programmazione indirizzo lettore nBy/X

Testo del video

Installazione lettore di prossimità

Ciao a tutti, in questo video vedremo il lettore di prossimità a incasso nBy/X della Inim. Questo dispositivo viene utilizzato per inserire e disinserire il sistema di allarme senza dover digitare un codice segreto, ma solamente avvicinando un TAG RFID che poi vi mostrerò. Il lettore nBy/X va collegato alla centrale tramite i quattro morsetti del BUS di comunicazione.

Il lettore si monta all’interno delle classiche scatole 503 da incasso su cui si avvita poi il telaio portafrutti di qualsiasi marca e modello. Il lettore andrà poi fissato su un semplicissimo tappo in cui siano stati praticati due fori. Per realizzare i fori è molto facile, perché viene fornito un adesivo da applicare sul tappo in cui viene indicata l’esatta posizione delle aperture.

Svitando l’unica vite sul retro del dispositivo, si stacca la parte in plastica trasparente per la visualizzazione dei LED che sarà l’unica parte visibile del lettore. Sul retro andremo a fissare il lettore. Non ci resta che collegare il lettore di prossimità alla centrale. Questi sono i fili della tastiera che ci servirà per acquisire poi il TAG RFID. Come vedete i morsetti sono contrassegnati con gli stessi simboli che trovate sul lettore, per cui non potete sbagliarvi.

Programmazione del lettore di prossimità

Prima di accendere la centrale, se non l’avete già fatto, spostare il Jumper su servizio. Diamo corrente al sistema. Impostando la centrale su servizio, il lettore verrà rilevato in automatico. Quindi è sufficiente leggere dalla centrale la configurazione hardware nella scheda progettazione. Il lettore nBy è stato appreso con l’indirizzo 1.

In questa schermata possiamo impostare fino a 4 macro. La macro inserimento è già impostata sul LED rosso e sul LED verde andremo a impostare il disinserimento. In questo caso abbiamo una sola area da gestire, sugli altri LED è possibile andare a gestire altri scenari di inserimento che inseriscono altre aree. Dopo aver scritto la configurazione sulla centrale ad allarme disinserito il lettore nBy presenta il LED verde acceso. Se ora avvicino un TAG RFID non ancora acquisito, sul display della tastiera inizierà a lampeggia il simbolo della chiave e si accenderà il LED intermittente rosso sul lettore per segnalare il tentativo di uso un chiave non autorizzata.

Abilitazione TAG

Ora andremo ad abilitare questo TAG.
Entriamo nel menù programmazione. Selezioniamo la voce Chiavi, poi la voce Acquisizione, selezioniamo l’unico lettore disponibile. Scegliamo la chiave 001. Non appena abbiamo selezionato la chiave 001 tutti i quattro i led del lettore hanno iniziato a lampeggiare in attesa di acquisire il TAG. Appena acquisita la chiave 001, la centrale si predispone già per l’acquisizione del secondo TAG. Visto che non ne abbiamo altri possiamo uscire dalla programmazione.

Attendiamo che si riavvii la centrale. Se ora avviciniamo il TAG al Lettore, andiamo ad attivare lo scenario inserimento. Sulla tastiera la prima area risulta inserita e il LED rosso si è acceso. Disinseriamo l’allarme. Ora è apparsa la lettera D e il LED è di colore verde.

In un sistema di allarme è possibile avere più di un lettore di prossimità, se, per esempio, avete installato l’espansione wireless BS-100, viene simulato un lettore per i telecomandi. Per cui avrete necessità di gestire l’indirizzo del lettore nBy. Come si cambia l’indirizzo e la visualizzazione dei led dello scenario attivo lo vedremo in un’altro video.

Add comment

Consulenza gratuita

Consulenza gratuita per gli iscritti ai canali Youtube:
Informatica
Antifurti
Esponi la problematica in un commento del canale e se è necessario concorda l'orario per una chiamata Skype