Mega Pixel Camera IL-SKIT-01 videosorveglianza con sensori di allarme

Presentazione sistema video sorveglianza Mega Pixel Camera IL-SKIT-01 con sensori di allarme.
Mega Pixel Camera è un kit per la protezione dell’abitazione gestibile interamente da smartphone, grazie all’applicazione yoosee potete monitorare la vostra abitazione in qualsiasi luogo vi troviate. La configurazione è semplicissima: non dovrete eseguire nessuna configurazione sul vostro router di casa.

Testo del video

Presentazione del KIT

Ciao a tutti, in questo video vi presenterò un sistema di allarme con video sorveglianza in cui la parte più interessante è la telecamera. Questa è la scatola. Da questo lato troviamo il codice prodotto: IL-SKIT-01, dall’altro lato troviamo le caratteristiche. Il costo di questo kit è poco superiore ai 100€.

All’interno troviamo un sensore di fumo, un sensore di movimento a infrarossi, e un contatto magnetico per porte e finestre, sono tutti dispositivi Wireless che lavorano sulla frequenza di 433 MHz. I sensori comunicano con la telecamera che funge da centrale di allarme, questa a sua volta è connessa alla rete Wi-Fi della LAN e provvede a gestire le segnalazioni di allarme inviate dai sensori.

Sensore di movimento PIR Wireless

Questo è il sensore PIR da installare all’interno e non all’esterno dell’abitazione. Ha una distanza di rilevamento massimo di 12 m con un angolo orizzontale di 110° e un angolo verticale di 70°. Sulla sinistra troviamo il ponticello che può essere posizionato su Z o S. Su Z (Modalità normale) il sensore segnale la rilevazione di movimento ogni 10 secondi con un segnale wireless e l’accensione del led blu. Se per esempio continuate a muovervi davanti al sensore vedrete accendere il led ogni 10 secondi.

Su S (Modalità risparmio energetico) il sensore rileva ogni 10 secondi ma al sesto allarme rilevato va in standby per 15 minuti. Durante lo standby, tutte le volte che rileva un movimento non invia nessun segnale wireless e fa ripartire il tempo di standby. Se per 15 minuti non rileva nessun movimento, il sensore entra in modalità normale. Quando invia un segnale wireless si accende il led blu, il led rosso, invece, significa batteria scarica.

Sulla destra troviamo l’interruttore ON/OFF. Questa è la sua antenna un po’ vistosa. Viene alimentato da tre batterie stilo. Può funzionare anche con un alimentatore a 12V non incluso nel kit, in questo caso non dovete inserire le batterie.

Come si installa il sensore di movimento

Questa è la staffa di fissaggio a muro. Bisogna inserire questa sfera nella sua sede. E poi va inserito dietro il sensore. Per aprirlo usate questa linguetta. Installatelo possibilmente nell’angolo della stanza da monitorare a un’altezza si 2,2 metri, 2,4 metri. Se avete animali in casa posizionate il sensore in modo che non rilevi l’area nei primi 30 centimetri dal pavimento.

Come tutti i sensori installatelo facendo attenzione che non venga colpito dai raggi del sole o da riflessi, lontano da fonti di calore e oggetti in movimento. Non montatelo di fronte a porte e finestre. Il sensore è più sensibile agli oggetti in movimento se la loro direzione è tangente al sensore e non in direzione del sensore. Se il mio movimento è tangente alla lente del sensore attraverserò un maggior numero di fasce sensibili del sensore.

Rilevatore di fumo wireless

Questo è il rilevatore di fumo. Ci sono anche i tasselli per fissarlo a muro. All’interno troviamo il buzzer e il sensore di fumo. Il pulsante rosso è per verificare il corretto funzionamento del sensore, premetelo per tre secondi e verrà inviato un allarme wireless ed entrerà in funzione il buzzer e il led lampeggerà velocemente. Quando in funziona il led rosso si accende ogni minuti.
Dietro si inserisce la batteria da 9V. Questa è la staffa di fissaggio a muro. Si inserisce negli appositi fori e si fa girare. Installatelo possibilmente sul soffitto al centro della stanza, se lo installate su una parete, installatelo ad una distanza di 10-20 cm dal soffitto.

Sensore contatto magnetico Wireless

Come ultimo sensore abbiamo il contatto magnetico per porte e finestre. Questo è il magnete con il suo biadesivo per il fissaggio. E questo, che sembra un telecomando, è il trasmettitore anche questo con il suo biadesivo. Per aprirlo usate questa linguetta. Anche questo ha la sua antenna per la trasmissione del segnale radio. Questo è il contatto reed a cui bisogna avvicinare i magnete. Dietro ci sono due batterie, sono delle CR2450.
Nella parte bassa troviamo lo switch per accenderlo. Quando la porta è chiusa il magnete mantiene chiuso il contatto reed e quando lo allontaniamo si accende il LED blu.
Con il pulsante possiamo verificare il funzionamento del sensore.

Telecamera IP IL-HIP292-1M-ZY

Per finire abbiamo la telecamera IP. Questo è il suo alimentatore da 5V. Sul retro della telecamera oltre all’antenna per la rete Wi-Fi abbiamo anche la possibilità di collegarla con il cavo Ethernet. Sotto l’antenna troviamo lo slot per la memoria MicroSD da 64 GB o inferiore. Questa è la porta di alimentazione. Possiamo semplicemente appoggiare la telecamera su una superficie oppure la possiamo fissare a muro tramite questa staffa. Si regola lo snodo. E si avvita proprio qua sotto.

Nel sacchetto assieme ai tasselli c’è anche questo comodo attrezzo per eseguire il reset della telecamera alle impostazioni di fabbrica.

Questa telecamera registra con formato HD 720p. Il codice prodotto della telecamera è : IL-HIP292-1M-ZY

Nella confezione troviamo anche il manuale per il sensore di movimento, per il sensore di fumo e per l’installazione della telecamera. Purtroppo sono tutti in inglese. Nel prossimo video ci occuperemo della configurazione della telecamera con un software disponibile sia per androide che per IOS e PC

Add comment

Consulenza gratuita

Consulenza gratuita per gli iscritti ai canali Youtube:
Informatica
Antifurti
Esponi la problematica in un commento del canale e se è necessario concorda l'orario per una chiamata Skype