In questo video vedremo come è possibile ripristinare in pochi minuti il sistema operativo sul disco di origine o su un nuovo disco di dimensioni maggiori.

Vedremo come Veeam agent riesce a riordinare le partizioni di sistema quando dovete ripristinare Windows su un disco più grande dell’originale, permettendoci di espandere la partizione del sistema operativo.

Backup del sistema operativo

Sottotitoli del video
vai al minuto 0:00:01
Ciao a tutti e ben tornati nel mio canale.

vai al minuto 0:00:03
In questo video vedremo come ripristinare il sistema operativo con tutte le sue partizioni.

vai al minuto 0:00:09
Prima sul disco di origine e poi su un nuovo disco di dimensioni maggiori.

vai al minuto 0:00:13
Per fare questo, dobbiamo aver prima creato il supporto di ripristino di veeam e naturalmente dobbiamo anche avere un backup del sistema
operativo.

vai al minuto 0:00:23
Come creare il supporto e il backup con Veeam potete vederlo nel video di cui trovate il link nella descrizione.

vai al minuto 0:00:29
Ora andremo a ripristinare il sistema operativo sullo stesso disco da cui abbiamo creato il backup.

vai al minuto 0:00:36
Avviate il computer dal CD o dalla chiavetta a seconda del tipo di supporto che avete creato con Veeam.

vai al minuto 0:00:45
Terminato l’avvio dal supporto di ripristino, scegliamo la prima opzione, restore Veeam Agent per Windows.

vai al minuto 0:00:58
Veeam restore cerca in automatico, su i dischi presenti, i file di backup ed ha trovato quello che ho salvato sul disco E:.

vai al minuto 0:01:07
Nella schermata successiva riporta il nome computer, il numero del disco e il sistema operativo.

vai al minuto 0:01:15
Più in basso potete trovare tutti i punti di ripristino presenti nel file di backup.

vai al minuto 0:01:20
In questo caso ne abbiamo fatto solo uno completo.

vai al minuto 0:01:23
Selezioniamo il punto di ripristino e premiamo Next.

vai al minuto 0:01:27
Facciamo il ripristino a livello di volumi come quando abbiamo creato il backup.

vai al minuto 0:01:37
Nei messaggi di log vi mostra l’ordine in cui vengono create e ripristinate le partizioni del sistema operativo.

vai al minuto 0:01:49
L’ordine corrisponde al sistema di origine.

vai al minuto 0:01:51
Nel caso in cui avessimo ripristinato il sistema operativo su un disco più grande quest’ordine delle partizioni non sarebbe andato bene.

vai al minuto 0:02:02
La partizione C:/ dovrebbe essere creata per ultima in modo da poter essere estesa nello spazio non allocato del nuovo disco di dimensioni
maggiori.

vai al minuto 0:02:11
Al termine del ripristino ci chiede il riavvio.

vai al minuto 0:02:14
Il sistema è stato ripristinato in pochi minuti ed è perfettamente funzionante.

vai al minuto 0:02:22
Con diskpart possiamo vedere che è presente anche la partizione riservata di 16 MB che nei messaggi di log non era presente tra la
lista delle partizioni ripristinate.

vai al minuto 0:02:32
Ora vediamo come se la cava Veeam backup se dobbiamo ripristinare il sistema operativo su un disco di dimensioni maggiori.

vai al minuto 0:02:40
Nel sostituire il disco ho anche cambiato l’ordine dei dischi.

vai al minuto 0:02:44
Avviamo sempre dal supporto di ripristino.

vai al minuto 0:02:50
Veeam agent recovery ha trovato il file di backup.

vai al minuto 0:02:56
Proprio perché ho cambiato l’ordine dei dischi, questa volta la partizione in cui ho salvato il backup ha preso la lettera C:
anziché la lettera E:.

vai al minuto 0:03:05
Andiamo avanti.

vai al minuto 0:03:07
Selezioniamo il punto di ripristino.

vai al minuto 0:03:15
Nei messaggio di log possiamo vedere che Veeam ha cambiato l’ordine delle partizione, proprio in virtù del fatto che abbiamo usato un disco
di dimensioni maggiori.

vai al minuto 0:03:37
Le partizioni che non hanno bisogno di essere estese sono state create per prime, mentre quella del sistema operativo per ultima.

vai al minuto 0:03:45
Questo ci permettere di assegnare maggior spazio al volume C:.

vai al minuto 0:03:48
In pochi minuti abbiamo sostituito il vecchio disco con uno più capiente.

vai al minuto 0:03:52
Non ci resta che utilizzare lo spazio in più del nuovo disco.

vai al minuto 0:03:57
Pote estendere C: o creare un nuovo volume per i dati.

15,60 €