Sabotaggio dei sensori di allarme a contatto magnetico

Il video vi mostra tre modi per rilevare il sabotaggio dei sensori di allarme a contatto magnetico. I sensori a contatto magnetico che si installano per il monitoraggio dei varchi come porte e finestre, se non si usa qualche accortezza, possono essere facilmente ingannati dall’applicazione di magneti esterni. I contatti magnetici Wireless hanno l’opzione sabotaggio che è possibile abilitare sul contatto reed non utilizzato.
I contatti magnetici a scomparsa o esterni di tipo filare non hanno la possibilità di rilevare il sabotaggio da magnete esterno a meno che non si utilizzi un contatto reed supplementare. Un contatto magnetico di tipo filare più evoluto che risulta immune a questo tipo di sabotaggio è il sensore Clic della Tsec.
video sui bilanciamenti dei sensori

Add comment

Consulenza gratuita

Consulenza gratuita per gli iscritti ai canali Youtube:
Informatica
Antifurti
Esponi la problematica in un commento del canale e se è necessario concorda l'orario per una chiamata Skype